LIDO DI DANTE,
pochi chilometri da Ravenna, famosa per i mosaici bizantini patrimonio UNESCO. Il più piccolo borgo del litorale ravennate che offre ai suoi visitatori un’esperienza unica attraverso il contatto con una natura incontaminata inserita nel Parco del Delta del Po che aiuta a disintossicarsi da inquinamento ambientale, virtuale ed acustico creando le basi per relazioni umane autentiche

a volo di gabbiano

Caterina Lasagna, il nuovo presidente del Comitato cittadino, ha illustrato il progetto nel contesto del rinnovo per le attività della cittadina. I punti sono oltre una dozzina, supportati dai componenti del Comitato stesso, molti attuabili, altri un po’ più avveneristici per i quali è necessaria anche la collaborazione di tutti.

Nel Comitato, che sostituisce quello guidato da Pasquale Minichini, è Caterina Lasagna ad aver ottenuto la presidenza, affiancata da Luana Liverani come vice e da Barbara Emiliani in segreteria.
Consiglieri Giorgio Elia, Massimo Corvini, Adrian Iordache, Gianfranco Boni, Leonardo Gaspari.

La passerella sopralevata è terminata. Dopo un lungo periodo di attesa, finalmente l’amministrazione comunale di Ravenna ha provveduto alla realizzazione di quella che sembra una lunga passerella.
Lo è solo in parte, di un paio di centinaia di metri. In effetti è una PROTEZIONE contro il mare se vi fosse una forte burrasca da nord che potrebbe far tracimare l’acqua che invaderebbe il paese.
Cosa già accaduta in passato.
In ogni caso una cosa buona che ripulisce senz’altro l’accesso alla spiaggia nord.
I portatori di handicapp come avrebbe fatto prima a supare la scala in cemento o il pendio sabbioso? Anche in predenza alla messa in opera di questa passerella avrebbero avuto molte difficolatà araggiungere la spiaggia. Le menti dietro questo progetto non hanno minimamente messo in conto l’accesso ai portatori di hadicap e come suggerisce qualcuno… costoro, cioè le emnti, dovrebbero essere legati su di una sedia a rotelle per sperimentare gli ostacoli che non riescono a prevedere.
Rimane il fatto che non è una passeggiata ma solo una difesa dal mare. Discutibile ma è una difesa abbellita.